Viva le piccole isole! Procida Capitale Italiana della Cultura 2022


Il Ministro Dario Franceschini ha proclamato Procida “Capitale Italiana della Cultura 2022”: l'isola che è al cuore del golfo di Napoli ha battuto in dirittura d'arrivo le altre 9 finaliste.

Per TrovaFestival la vittoria di Procida è un segnale molto interessante. Da tempo quelle che abbiamo definito “piccole isole” - così spesso penalizzate da infrastrutture frangili e insufficienti - sono sede di alcune tra le proposte culturali più interessanti. E in questi anni li abbiamo seguiti con interesse nel TAG PICCOLE ISOLE.

Da Ventotene a Stromboli, da Capri alla Tavolara, fino all'Elba, diverse manifestazioni lavorano sulla natura dei luoghi, per valorizzarli in un'ottica sia di sostegno al turismo sia di sostenibilità.

Come si legge nell'abstract del progetto:

"Procida si candida a Capitale Italiana della Cultura perché la terra isolana è luogo di esplorazione, sperimentazione e conoscenza, è modello delle culture e metafora dell’uomo contemporaneo. Potenza di immaginario e concretezza di visione ci mostrano Procida come capitale esemplare di dinamiche relazionali, di pratiche di inclusione nonché di cura dei beni culturali e naturali. Il percorso che ha portato alla creazione e consegna del dossier di candidatura è una significativa esperienza di innovazione sociale, per la centralità di un modello di vita urbana attiva, orientata alla cultura e ai desideri della comunità. Procida è l'isola che non isola, laboratorio culturale di felicità sociale".

Nel pacchetto dei 10 finalisti esaminato dalla commissione presieduta da Stefano Baia Curioni figuravano candidature eccellenti:


1. Ancona - Ancona. La cultura tra l'altro;
2. Bari - Bari 2022 Capitale italiana della cultura;
3. Cerveteri (Roma) - Cerveteri 2022. Alle origini del futuro;
4. L’Aquila - AQ2022, La cultura lascia il segno;
5. Pieve di Soligo (Treviso) - Pieve di Soligo e le Terre Alte della Marca Trevigiana;
6. Procida (Napoli) - Procida Capitale italiana della cultura 2022;
7. Taranto - Taranto e Grecia Salentina. Capitale italiana della cultura 2022. La cultura cambia il clima;
8. Trapani - Capitale italiana delle culture euro-mediterranee. Trapani crocevia di popoli e culture, approdi e policromie. Arte e cultura, vento di rigenerazione;
9. Verbania - La cultura riflette. Verbania, Lago Maggiore;
10. Volterra (Pisa) - Volterra. Rigenerazione umana.


Per la Commissione, il progetto di Procida:

"presenta elementi di attrattività e qualità di livello eccellente. Il contesto di sostegni locali e regionali pubblici e privati e' ben strutturato, la dimensione patrimoniale e paesaggistica del luogo e' straordinaria, la dimensione laboratoriale, che comprende aspetti sociali e di diffusione tecnologica è dedicata alle isole tirreniche, ma è rilevante per tutte le realtà delle piccole isole mediterranee. Il progetto potrebbe determinare, grazie alla combinazione di questi fattori, un'autentica discontinuità nel territorio e rappresentare un modello per i processi sostenibili di sviluppo a base culturale delle realtà isolane e costiere del paese. Il progetto è inoltre capace di trasmettere un messaggio poetico, una visione della cultura, che dalla piccola realtà dell'isola si estende come un augurio per tutti noi, al paese, nei mesi che ci attendono".

Soddisfazione ha espresso il sindaco della città metropolitana in cui è inserita Procida. Luigi De Magistris, primo cittadino di Napoli, ha scritto su Twitter:

«Sono felicissimo come napoletano e come sindaco della città metropolitana. Abbiamo sostenuto questa candidatura che la nostra splendida isola merita. Complimenti ai procidani, insieme vinceremo questa sfida fantastica».