Quale futuro per i festival post pandemia


SAVE THE DATE

21 marzo 2021

ore 11.30 – 13.00


Il settore dello spettacolo è, insieme al turismo, quello che ha avuto più perdite economiche a causa della pandemia. Il 30% degli eventi del 2020 culturali è stato cancellato, ma il 13% si è riconvertito con un'edizione interamente digitale, tra performance, video, incontri e talk in streaming e ondemand. Il rapporto con il pubblico, seppur telematico, è stato conservato, e in molti casi anche ampliato, ma la nuova situazione globale potrebbe essere il momento per ripensare i legami con i territori e nuovi processi partecipativi. 

TrovaFestival torna alla Milano Digital Week continuando a dare voce ai protagonisti del mondo dei festival. 

Nell'ambito del Caffè di Bolzano29, domenica 21 marzo 2021 dalle 11.30 alle 13.00, Oliviero Ponte di Pino (responsabile del programma di BookCity Milano) e Giulia Alonzo (presidente di TrovaFestival) ne discutono con Giulia Cogoli (Ideatrice e direttrice Dialoghi sull'uomo), Angela Fumarola (codirettrice artistica di Armunia), Luca Mosso (direttore di Filmmaker), Stefania Minciullo (direttrice organizzativa della Festa di Teatro EcoLogico), Marino Sinibaldi (cocuratore di Insieme Festival e direttore di Rai Radio 3), cercando di cogliere quali prospettive ci possono essere per i festival e eventi dal vivo.

In collaborazione con BookCity Milano.

Scopri l'evento sul sito Milano Digital Week.

Diretta streaming sulle pagine facebook di Bolzano29 e TrovaFestival e sulla pagina youtube di Bolzano29.