I concerti? Luoghi sicuri, con distanziamento e mascherina


Concerti e spettacoli teatrali non aumentano in maniera significativa la diffusione del virus Covid-19: questa la conclusione lo STUDIO STAR pubblicato sulla rivista “The Lancet” il 26 novembre 2021 e riportato da Ateatro.

Al momento dello studio, non erano ancora diffuse le nuove varianti: lo studio STAR offre tuttavia una serie di indicazioni chiare, che andranno ovviamente verificate seguendo l’evolzuione della pandemiaIl 29 maggio 2021 alla Accor Arena di Parigi si è tenuto un concerto live sperimentale al quale hanno partecipato 3917 persone, sottoposte a test sette giorni dopo. Gli studiosi hanno testato in parallelo 1947 persone che non avevano assistito al concerto. I tassi di positività tra i due gruppi sono molto simili: in sintesi, musica e teatro dal vivo non sono particolarmente contagiosi.
Con alcune avvertenze. La percentuale di vaccinati non era altissima: meno del 10% con due dosi, più del 50% con la prima dose. Vanno però considerati altri elementi cruciali: l’uso delle mascherine (il 91,4% dei partecipanti la indossava correttamente), un certo distanziamento fisico e un efficace sistema di ventilazione (quello della Accor Arena sarebbe stato sufficiente per 20.000 persone).
Nei prossimi giorni terremo monitorata la situazione per aggiornarvi sullo stato dei festival!